Un giardino tra due muri

«Nuova Vita al Pincherle!» per la rigenerazione del giardino Salvatore Pincherle di Bologna.

Gli episodi urbani di spazio pubblico sono tanto rari quanto essenziali, materiale prezioso per la collettività. L’attenzione riposta nel progetto presuppone una forte coesione sociale e senso civico degli abitanti. Lo spirito che trasmette il bando rappresenta la voglia, la partecipazione e la preoccupazione per non dissipare il valore nascosto delle cose che ogni giorno guardiamo ma non vediamo. La scelta progettuale è un’iniezione di architettura, senza eccessi, contenuta, ma mirata alla riscoperta di un luogo.

credits

architect: OPPS architettura  |  client: Comune Bologna  |  status: Competition (2016)  |  clasification: honour mention  |  location: Bologna, Italy  |  climate: Mediterranean, Temperate  |  materials: vegetal, metal  |  environment: Urban  |  visualizer: Studio  |  scale: small  |  types: intervention, intervention, microarchitecture, public space, square, urban design  |  views: 2.945