• Quartiere intergenerazionale Coldrerio

  • 1539-EDA-CH-2015
  • by Studio MADe

La nostra proposta guarda al processo della creazione di una casa per anziani, al centro della città di Coldrerio, come un’opportunità di analizzare questioni come la struttura dell’insediamento in relazione al paesaggio, all’organizzazione basica, alle sensazioni, alla densità, alla memoria, all’identità, ecc…

Noi non puntiamo a lasreare uno sviluppo isolato, ma, al contrario, miriamo ad utilizzare la connessione tra la situazione di bassa densità urbana e il paesaggio verde come una strategia per l’integrazione. L’idea è quella di utilizzare degli elementi urbani familiari e perfezionati con il tempo, come il foro, la piazza ed il colonnato, trasformandoli con il fine di generare una configurazione spaziale leggibile per il progetto.

Abbiamo consapevolmente conservato e trasformato due edifici esistenti, oltre al Comune, alla Scuola Media, all’asilo, come una memoria di come il luogo si è evoluto nel corso del tempo. Il loro collocamento spaziale e dimensioni hanno sostanzialmente determinato la configurazione e il dimensionamento dei volumi proposti.

Il programma è suddiviso in tre parti tramite differenti livelli, intuitivamente aggregati vattorno a percorsi di movimento all’interno ed attraverso la zona. Ogni volume programmatico è al contempo autonomo e connesso con il resto in modo da creare un rapporto senza interruzioni con il terreno, aprendosi ai campi sportivi a Sud – Est dell’area.

La sequenza spaziale della circolazione e dei vuoti nell’area centrale dei volumi crea una serie di luoghi di aggregazione che agevolano l’interazione sociale. Il piano terra è dedicato alle aree reception e spazi pubblici. Il paesaggio trova continuità attraverso i volumi, i quali sono orientati obliquamente tra loro, definendo gli spazi pubblici e quelli privati. La corte interna è riservata agli anziani.

Il complesso è definito da due differenti scale, appropriate per due differenti funzioni: il pubblico e il residenziale. Per unificarle formalmente, viene utilizzato un sistema modulare di coperture, rievocativo della struttura dei fienili della regione Ticino. La nostra proposta è quella di costruire edifici in calcestruzzo e legno. L’uso di quest’ultimo, come materiale di rivestimento, dona uniformità all’intero progetto.

La relazione tra l’esistente ed il nuovo intervento ha lo scopo di rivelarsi sia ambiguo che esplicito; la sua disposizione permette lo sviluppo di relazioni e risultati pur mantenendo riconoscibili le peculiarità geografiche del sito.

credits

architect: Studio MADe  |  client: Unknown  |  status: Competition (2015)  |  competition: Quartiere intergenerazionale Coldrerio  |  location: Coldrerio, Switzerland (45.854688, 8.990537)  |  climate: Humid subtropical, Temperate  |  materials: concrete, wood  |  environment: Urban  |  visualizer: Studio  |  scale: large  |  types: housing, residential  |  views: 2.079